loading...

Vi è mai successo di avvertire un tremore all’occhio? Significa questo…

Avete mai avuto un tremore ad uno dei vostri occhi o magari ad entrambi? Vi siete mai domandati come mai avete avvertito tale tremore? Si tratta di tic dovuti al blefarospasmo, che di norma si manifesta sotto la palpebra inferiore. Rappresenta un fenomeno frequente soprattutto tra le persone di genere maschile. Rappresenta un tremore, a volte anche piuttosto insistente e fastidioso, provocato da un sovraccarico di tensione nervosa. Ma quindi a provocare tutto ciò è il nervosismo?

A causare questo tic può essere sia lo stress, sia la mancanza di sonno. Questo tremore non è di alcun rischio nei confronti della nostra salute, ma risulta importante consultare un neurologo nel caso in cui il fastidio dovesse diventare troppo intenso. Comunque sia, se vi capita di avere questi tic, non allarmatevi subito, in quanto spesso si tratta di un fenomeno temporaneo, che poi col tempo passa da solo. Il neurologo va consultato nel caso in cui il tremore si manifesta per molti giorni, diventando un qualcosa di normale per l’organismo: in questo caso potrebbe persino coinvolgere in seguito altre parti del viso.

Si diceva che le cause di questi tic sono rappresentate da mancanza di sonno e da eccessivo stress, ma un ruolo in tutto ciò può giocarlo anche l’affaticamento degli occhi, l’abuso di sostanze quali alcol e caffeina, la secchezza degli occhi, le allergie e gli squilibri nutrizionali.

E’ possibile alleviare da soli il tremore agli occhi nel momento in cui esso si manifesta? Sì, in alcuni casi è possibile. Per esempio si possono fare dei massaggi con movimenti circolari attraverso la punta delle dita, poi subito dopo lavare il viso con acqua tiepida, senza asciugarlo.

Altra possibile soluzione per attenuare il tremolio consiste nel sedersi con la schiena ben dritta per qualche minuto, in un luogo silenzioso e tranquillo, ispirando profondamente per poi espirare attraverso la bocca: così facendo, i nervi si rilasseranno.

La cosa importante per far scomparire questi tic il prima possibile consiste nel riposare bene, ed evitare stress eccessivi. Inoltre, se possibile fare una pausa giornaliera di almeno mezz’ora, cercando anche di condurre nel complesso una vita tranquilla, così da avvisare il meno possibile lo stress e ciò che ne consegue.

CONDIVIDI SU FACEBOOK