Un uomo si è avvicinato ad una bimba di 4 anni e ha tentato di portarla via, ma la vicina di 12 anni non ha lasciato che accadesse!

Benjamin Spasogevic-Lee, comunemente chiamato Eli, si è da poco trasferito a Kenosha. Quest’uomo, da quando si è trasferito, ha richiamato l’attenzione dei residenti per via di alcuni suoi strani comportamenti. Costui cercava spesso di giocare con i bambini, si aggirava dove i piccoli studiavano, e a volte intratteneva dei discorsi allucinanti con loro, che di norma si fanno, a limite, con gli adulti.

Lo scorso 18 maggio, un gruppo di bambini, tra cui la piccola Cayle Carr stavano giocando per strada. Alcune persone che hanno assistito all’episodio, hanno affermato che Eli si è avvicinato al gruppo e ha portato via con sé la bambina, che ha soltanto 4 anni.

Per fortuna non è successo nulla di grave, perché il tutto è stato bloccato in tempo. Una delle bambine più grandi, la 12enne Jada, è corsa in direzione dell’uomo e della piccola, prendendo quest’ultima per mano e dicendole: “Andiamo Jada, è il momento di tornare a casa”.

La piccolina di 4 anni non aveva alcuna idea di ciò che stava succedendo, per questo motivo, si è poi girato verso l’uomo dicendogli: “Torno subito”. Ma Jada gli ha successivamente riferito che “non tornerà”.

In seguito all’accaduto, l’uomo è stato arrestato, ma ha dichiarato di non aver fatto nulla alla bambina.

In ogni caso, ogni possibile pericolo è stato immediatamente vanificato grazie al pronto intervento di Jada, la 12enne che ha salvato Cayle. Per quanto fatto, i genitori della bambina di 4 anni sono molto riconoscenti a Jada, ed il padre di Cayle ha commentato l’accaduto su Facebook, ringraziando il Cielo che la 12enne fosse così sveglia da aver immediatamente capito cosa stava verificandosi.

L’atto compiuto dall’adolescente è stato sicuramente ammirevole, e la speranza è che questo suo gesto possa essere di ispirazione per altre persone affinché non abbiano timore a dare aiuto a persone che non sono capaci di difendersi da sole.

Invitiamo tutti a condividere questa notizia, perché ha un messaggio importantissimo da offire, spronando ad avere il coraggio per aiutare il prossimo.

abduction_foiled

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK