Questo inno risale al ‘700: il modo in cui lo interpreta questo quartetto è così emozionante da far venire le lacrime agli occhi!

Unitisi nel 2003, gli appartenenti al gruppo “Il Divo” ha saputo farsi apprezzare per le indubbie qualità vocali di ciascun componente. Molti sono stati gli apprezzamenti fatti a questo quartetto, di cui abbiamo una performance canora decisamente da ascoltare, perché ne vale sicuramente la pena, dal momento che si tratta di una esibizione davvero meritevole di considerazione, quindi assolutamente degna di nota, e proprio per questo motivo abbiamo voluto proporvela, attraverso l’apposito video qui presente.

Il Divo rappresenta un gruppo musicale di genere crossover classico di natura internazionale, acclamato dalla critica e anche dallo stesso pubblico. Formatisi in Gran Bretagna nel 2003, si compone di cantanti bravissimi anche individualmente: uno di essi è lo spagnolo Carlos Marin, un altro è lo statunitense David Miller, vi è anche lo svizzero Urs Bulher, e il francese Sébastien Izambard. Sin dagli esordi, questa band ha ottenuto un successo strepitoso, anche dal punto di vista commerciale.

Una band come questa, è certamente degna di nota, non ci sono dubbi a riguardo di ciò. Quello che propone dal punto di vista musicale è strepitoso, e il bello di tutto questo è che si tratta di cantanti giovani, che malgrado la giovane età si dedicano all’esibizione di musica del passato, ovvero musica classica di natura internazionale, quindi brani davvero molto distanti dal punto di vista temporale, dal periodo in cui sono nati e cresciuti.

Di seguito dunque ecco il video di cui si è in precedenza parlato: per visualizzarlo e ascoltarlo è sufficiente come sempre un semplice clic sull’apposito tasto play. Cliccando play infatti avrete accesso al contenuto in questione, che come detto è un contenuto eccezionale, visto che si tratta di una performance fantastica per davvero. Non a caso, il video qui presente ha già ottenuto un successo di visualizzazioni davvero notevole. Detto ciò, non rimane che augurarvi buona visione e soprattutto buon ascolto!

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK