Questo bambino era vittima di un odio in rete, poi la madre riceve dal cameriere una lettera che la fa piangere!

Lillie Brody è un bambino che quando aveva solo pochi mesi, presentava un problema estetico. Anche se lui è ancora piccolo per comprendere cosa sia successo, la sua famiglia era molto turbata da quanto era accaduto. Il bambino presentava il labbro leporino, nonché una malformazione rara al palato. Si tratta di una condizione molto particolare, ma il tutto non ha impedito un finale davvero molto lieto della vicenda.

I genitori del piccolo, Sarah e Mike Heller, sapevano che il bambino sarebbe nato in quelle condizioni estetiche, avendo consultato le ecografie e ascoltato il parere medico. Questo però non ha impedito la volontà di proseguire la gravidanza: Sarah e Mike avevano già deciso che quello era il loro bambino. Un bambino da loro molto amato.

I genitori di Lilli Brody erano felici della sua nascita, così la madre postava sui social diverse fotografie di lui, per mostrarlo agli amici sulle piattaforme on line: questo lo fanno tanti novelli genitori, è diventato una sorta di rituale quasi d’obbligo oramai. La donna continuava a postare foto del piccolo, fino a che un giorno accadde qualcosa che la turbò. Che cosa si verificò su internet?

Un commento ad una foto del piccolo postata da Sarah, un giorno infastidì molto entrambi i genitori: “Che cos’ha tuo figlio in faccia?” recitava più o meno il commento in questione (non in lingua italiana). Questa domanda gettò la donna in uno stato di tristezza e indignazione (come si può fare un commento del genere verso una creatura innocente?), ma non per questo si arrabbiò. Anzi, mantenendo la calma, rispose: “Il mio compito di mamma e di avvocato è quello di raccontarvi la sua storia”.

Quello che avvenne in seguito fu un gesto veramente molto bello, da parte di uno sconosciuto. Un giorno infatti, andando ad un ristorante con alcuni amici, prima di capodanno 2016, Sarah portò con sé il bambino. Al ristorante, un cameriere consegnò a Sarah un biglietto: un signore aveva fatto un regalo al piccolo, e tale regalo era di 1000 euro, con una bellissima dedica: “Per il tuo stupendo bambino”.

Con tali soldi, i genitori del piccolo potettero permettersi l’operazione utile a riparare il palato del piccolo Lilli Brody. L’intervento riuscì con successo, e grazie a questo, il piccolo potrà avere un’aspetto e una vita come quella di un normalissimo bambino, senza difetti estetici né malformazioni.

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK