Questa famiglia mangia tutti i giorni indossando un casco in testa. La ragione è dietro il rotolo di carta

Shayna e Gary Gutierrez sono una coppia che vive nel Texas. Sono genitori di due bambini, e sembrano una famiglia amorevole. Il loro secondogenito è affetto da palogiocefalia, una deformazione alla testa, anomalia che si può verificare durante i primi mesi di vita dei neonati.

In realtà il problema della deformazione del cranio è più comune di quello che si pensa, e si può risolvere facilmente, ma per poterlo fare, i medici hanno fornito al piccolo Jonas un casco, che il piccolo porta per gran parte del giorno.

Per evitare che il piccolo potesse sentirsi strano a causa di quel casco, i genitori hanno scelto di agire in un modo davvero simpatico ed originale.

La scelta della famiglia è per molti aspetti anche commovente. Tutti i membri della famiglia portano il casco in casa, durante le azioni quotidiane della giornata: questo allo scopo di far sentire il piccolo Jonas a proprio agio.

E mentre la famiglia fa questo per lui, il piccolo nel frattempo migliora di giorno in giorno la sua situazione personale.

Da una parte quindi la famiglia fa di tutto affinché il piccolo non si senta strano, crescendo in un contesto a lui favorevole; dall’altra, il bambino potrebbe ben presto smettere di indossare quel casco, e tutto dovrebbe ritornare alla normalità tra qualche tempo.

Questa storia ci è apparsa veramente degna di nota, ed i motivi a riguardo di ciò pensiamo che possano essere ben compresi da tutti.

Auguriamo al piccolo e a tutta la sua splendida famiglia tutto il meglio che la vita potrà riservargli!

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK