Porta la posta alla signora di 94 anni, ma sente dei lamenti dentro casa. Senza pensarci due volte, sfonda la porta ed ecco cosa trova…

Josh Hefta è un lavoratore statunitense che da molti anni consegna la posta in un quartiere della città di Washington. Conosce molte persone che vivono lì, inclusa Alice Paschke, anziana donna 94enne che quando vede Josh è sempre contenta di scambiare qualche parola con lui. Spesso lo invita anche dentro casa, per un caffé o un drink.

Per un certo periodo, la donna 94enne ha avuto dei problemi di salute che le hanno impedito di uscire di casa, e non ha nemmeno potuto salutare Josh. Quest’ultimo si è quindi limitato a consegnare la posta davanti alla porta.

Un giorno però, invece che limitarsi a consegnare la posta a casa della donna, ha fatto molto di più: avendo sentito dei lamenti provenienti dentro la casa della 94enne, ha deciso di intervenire. Ha quindi sfondato la porta, per poi entrare in casa, trovando Alice distesa a terra e del tutto incapace di muoversi.

La donna era rimasta in quella posizione per ben 20 ore di seguito! Ella sperava ardentemente che Josh potesse accorgersi di lei e correre ad aiurarla: così è stato.

In seguito, l’uomo ha contattato i soccorsi, e difficilmente si ripresenterà in futuro un episodio del genere: infatti attualmente Alice si trova all’interno di una casa di riposo. Inoltre, Josh continua a farle visita: i due continuano a frequentarsi, e la donna rivela di essere eternamente grata a quella persona, che l’ha salvata da quel terribile incidente domestico. Se non fosse stato per Josh, nessuno si sarebbe accorto di lei. Per questo motivo, l’uomo è stato anche premiato dalla comunità locale per quanto fatto.

Fortunamente, in un modo in cui tende a regnare l’indifferenza, alcune persone sanno ancora essere altruiste e generose, pronte ad aiutare il prossimo.

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK