Polizze auto: come capire se siamo in balìa di una truffa

L’Ivass, ente che rappresenta l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni della automobili, ha recentemente reso noto che c’è un altro sito internet che non è conforme e non è per nulla autorizzato a stipulare delle polizze Rc Auto. Per cui l’ente dell’Ivass ha voluto proprio precisare questo aspetto che, a ben vedere, si rivela essere assolutamente preoccupante, perché alcuni utenti ignari di ciò potrebbero cadere in un tranello dal quale poi per uscirne diverrebbe un qualcosa di complicato. Per cui l’Ivass informa che il nuovo sito non conforme e da evitare assolutamente è www.astaassicurativa.it che per l’appunto è stato giudicato non idoneo ad operare. Come mai? Tra le altre cose, in quanto non risulta nemmeno riferibile a qualche intermediario autorizzato: è pertanto un vero e proprio sito truffaldino, da cui stare alla larga.

L’Ivass inoltre sottolinea anche che per verificare l’affidabilità di un sito che stipula polizze Rc Auto è possibile accedere al sito www.ivass.it in cui risultano proprio gli elenchi di tutte le imprese italiane e non che possono fare le polizze in Italia. Il sito dispone inoltre di un elenco dei casi di contraffazione e società non a norma, siti non conformi perché senza intermediari, nonché il Registro unico dei vari intermediari assicurativi, oltre che la lista degli intermediari appartenenti all’Unione Europea.

Al fine di riuscire ad evitare di rimanere truffati, non resta che attenervi a quanto appena specificato: questo vale nel caso in cui decidiate di stipulare la polizza Rc auto alla vostra macchina attraverso internet invece che tramite le agenzie presenti fisicamente sui territori. Anche il web rende possibile il riuscire a fare l’assicurazione per la vostra macchina, ma come detto è opportuno evitare di cadere in truffe, per evitare noie e rischiare di perdere soldi. Se non siete sicuri di ciò che fate, è meglio che non facciate nulla e vi rivolgiate di persona a degli esperti in materia.

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK