La donna è in vacanza e viene aggredita – una randagia la salva e quello che succede dopo vi farà piangere dalla gioia

Georgia Bradley si trovava in vacanza in Grecia insieme al fidanzato, quando le è successa una cosa di cui si ricorderà per sempre.

Questa incredibile storia è una notizia proveniente dall’autorevole “The Huffington Post“.

Lei e il suo uomo avevano scelto Creta come luogo di villeggiatura, e su di una spiaggia semideserta, un giorno la donna ha voluto fare una passeggiata tranquilla tutta sola. D’un tratto si sono avvicinati due sconosciuti, e per quanto ella fosse già spaventata, aveva cercato di respingere il loro invito a bere qualcosa con loro. Nonostante ciò, i due hanno subito perso la pazienza, e con violenza e prepotenza hanno tentato di costringerla a unirsi a loro.

In quell’attimo è giunta una cagnolina randagia che ha cominciato ad abbaiare e ringhiare, nel tentativo di spaventare i due uomini. Il suo intento sembrava essere proprio quello di difendere la donna, riuscendoci!

In poco tempo, i due uomini se ne sono andati via proprio perché infastiditi dall’animale che gli abbiaiava contro.

Evidentemente, la cagnolina randagia deve aver percepito il pericolo, e dunque è corsa ad aiutare una persona in difficoltà, ovvero Georgia, che è rimasta molto riconoscente nei confronti dell’animale.

pepper-3

La cagnetta ha poi seguito la donna fino all’hotel, lasciandosi accarezzare e coccolare. Ma la vacanza stava giungendo al termine. A Georgia è dispiaciuto tantissimo lasciare a Creta la cagnetta, a cui si era già affezionata tantissimo. Anche l’animale si era affezionato alla nuova amica umana, tanto da rincorrerla in taxi durante il tragitto per l’aeroporto nel quale Georgia doveva prendere l’aereo per rincasare col suo uomo.

Vedendo l’animale così affezionata a lei, Georgia si era dispiaciuta tantissimo non poterla portare con sé. Per questo motivo, ha in seguito deciso di ritornare sull’isola due settimane dopo, per ritrovarla ed adottarla, portandola via con sé.

Ritornata a Creta, Georgia ha ritrovato la cagnetta, che ha chiamato Pepper, proprio su quella spiaggia dove l’aveva vista per la prima volta ed era stata salvata.

Dopo aver fatto tutte le procedure utili per il trasferimento del cane, Georgia e Pepper giungono a Londra. Più di cinque settimane e migliaia di chilometri per fare tutto questo, ma la donna conferma che ne è valsa la pena.

Ma la storia non finisce qui, perché a Creta la cagnetta Pepper era rimasta incinta, e una volta arrivata a Londra con la sua nuova padrona, ha messo alla luce sei splendidi cuccioli.

pepper-1

 

 

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK