Con un piccolo buco sulla matita quello che mostra è davvero geniale!

Conoscere alcuni trucchetti è a volte un qualcosa di decisamente molto utile, perché i piccoli trucchi a volte rappresentano delle scorciatoie per velocizzare delle operazione che altrimenti, normalmente, richiederebbero molto più tempo. Nel video qui appositamente propostovi, ciò che emerge è la presenza di tre trucchi che vengono illustrati attraverso delle dimostrazioni pratiche. Si tratta quindi di un tutorial particolarmente interessante, e di seguito spiegheremo il perché ponendo in evidenza di quali trucchi si tratta.

C’è da dire che molto spesso tendiamo a dare troppe cose per scontate, quando in realtà per facilitare alcune operazioni quotidiane sarebbe opportuno modificare i nostri orizzonti, ampliandoli, studiando soluzioni nuove e alternative che possano risultare più efficaci rispetto a ciò che si fa di norma in una determinata circostanza.

Il primo trucco spiega il modo mediante il quale si rivela possibile evitare che il computer si surriscaldi quando viene posato e acceso per diverse ore su di una superficie di legno. Il trucco in questo caso si ottiene impiegando un paio di forchette, seguendo le modalità spiegate appunto nel video in questione.

Il secondo trucco spiega come fare per pulire al meglio le persiane senza sforzi particolari e quindi in maniera anche molto semplice: seguendo il consiglio del video-tutorial tutto diventerà più facile!

Il terzo e ultimo trucco è anch’esso un qualcosa che si rivela essere particolarmente utile: come creare un puntatore touch screen da utilizzare su di un tablet. Rappresenta un trucco basato su di una regola scientifica: in pratica, facendo un buco nella matita, in cui va poggiato il dito, la grafite è in grado di produrre delle piccole quantità di elettricità, e in questo modo attiva i sensori del touch screen. Per saperne di più e capire al meglio che cosa significa quanto appena spiegato, non vi rimane che cliccare sull’apposito tasto play e visualizzare il tutto. Detto questo, non rimane altro da aggiungere se non augurarvi una buona visione!


CONDIVIDI SU FACEBOOK

Quando Fai Un Ordine Su Amazon I Robot Prendono... di situazioni