Uncategorized

Un cucchiaio al giorno per rafforzare il sistema immunitario, abbassare il colesterolo, evitare l’infarto

Un valido aiuto per impedire l’infarto, per abbassare i livelli colesterolo, per alleviare il raffreddore e i sintomi legati all’influenza, e per rinforzare il sistema immunitario, arriva da un rimedio casalingo fai-da-te molto efficace, e anche molto semplice da preparare. Spesso si tende a credere che soltanto i farmaci possono aiutare le persone a prevenire e curare determinati sintomi, tuttavia non è affatto così: quando si tratta di casi meno gravi, e comunque di prevenzione, spesso non conviene assumere troppi farmaci, i quali hanno anche effetti collateraterali, che spesse volte sono molto fastidiosi. Dunque, per la prevenzione e per la cura di situazioni non estremamente gravi, può intervenire in soccorso l’alimentazione. E poi ci sono i rimedi naturali che si possono ottenere da soli, come quello che si seguito vi proponiamo: ottenerlo è facilissimo.


La caldaia non funziona, lei chiama il tecnico. Al rilascio della fattura rimane senza parole

Una mamma come tante un giorno chiama un tecnico a domicilio per risolvere alcuni problemi in casa relativi alla caldaia. Sembra una vicenda normale, come tante, ma quello che accade al termine della riparazione ha già lasciato tantissime persone nel mondo profondamente colpite. Costei vive spesso senza la presenza del marito, perché quest’ultimo è spesso in missione fuori dal Paese, essendo in missione in qualità di militare.


Il chirurgo italiano che ha salvato 3000 bambini nei Paesi più poveri: ecco chi è…

Alessandro Frigiola ha 74 anni e una lunga storia molto importante alle spalle. Quest’uomo vive a Milano, dove lavora in qualità di cardiochirurgo, ma sono ormai 23 anni che spesso viaggia per il mondo recandosi nei Paesi più poveri, al fine di operare i bambini che non si potrebbero permettere cure adeguate sia per le condizioni di quei Paesi, dove a volte i medici non sono sufficientemente preparati, e anche per via del fatto che quei bambini non hanno famiglie con abbastanza soldi da poter garantire loro le cure del caso. Questo dottore, ad oggi ha già salvato 3000 bambini, ed ha operato in condizioni critiche, anche in assenza di strumenti adeguati e in mancanza di corrente elettrica, senza mai farsi scoraggiare.


Vedete questa donna? Ha 29 e già 14 figlie, ma quello che ha detto ai medici è sconvolgente!

Quanto andiamo a raccontarvi, si rivela essere una situazione familiare alquanto curiosa, e degna sicuramente di nota. Augustina Higuera è una donna che ha appena 29 anni, ma è madre già di 14 figlie. A seguito di tutte queste gravidanze, i medici le hanno “proibito” di avere altri figli, ma lei ha scioccato tutti annunciando che tra qualche anno vorrà riprendere a partorire, e questo in quanto desidera tanto avere almeno un figlio maschio. Sia lei che il marito sono d’accordo con il fatto che avere altri figli oltre alle figlie già avute, per loro sia un desiderio molto sentito. Tra l’altro, Higuera, che vive in Texas, ha già battuto un record molto significativo, dando alla luce due gemelle per la terza volta.


Digiuno, la tecnica di guarigione più efficace: ecco i benefici che si ottengono digiunando anche solo per un giorno…

In una società consumistica come la nostra, quasi non conviene affermarlo, ed è per questo probabilmente che non lo si sente dire spesso a livello mediatico. Il digiuno però rappresenta un valido metodo per migliorare la nostra salute. Infatti, sin dai tempi più remoti questa pratica dell’astinenza dal cibo per brevi periodi era effettuata in vari luoghi del mondo, sia per guarire dalle malattie, sia dal punto di vista religioso, per entrare in contatto con il divino.


Con un bicchiere di questa bevanda naturale, il fegato tornerà come nuovo

Il fegato svolge delle funzioni molto importanti per l’organismo, come la sintesi delle proteine e altro ancora. Averlo in perfette condizioni è molto importante per la nostra salute. Depurarlo è infatti un modo davvero intelligente nel prevenire alcune malattie, come il fegato grasso e varie altre condizioni connesse in modo diretto o anche indiretto ad un fegato non in perfette condizioni. Depurarlo non è difficile, e la cosa migliore da fare consiste nell’adottare uno stile di vita sano. Oltre a questo, si può adottare un rimedio molto interessante, consistente in una bevanda che è in grado in maniera molto efficace di soddisfare tale scopo. Di seguito vi spiegheremo come fare nel procedere ad ottenere questa prodigiosa bevanda: è molto semplice. Il suo uso deve però essere frequente, perché è a lungo andare che riesce ad offrire i risultati più soddisfacenti. Per uso frequente, si intende consumarlo almeno una o due volte a settimana. Se lo ritenete opportuno, anche più di due volte a settimana, a seconda delle vostre esigenze e delle vostre abitudini alimentari e stile di vita.


La fuga all’estero continua dei pensionati italiani: “Ero vessato dal fisco, qui invece con 1000 euro vivo come un re”

Con una pensione di 1126 euro, un uomo paga una multa all’Agenzia delle Entrate di Pordenone pari a 9 mila euro. Si chiama Eris Poletto, è un poliziotto in pensione di Sacile, paesino del Veneto, che dopo aver pagato una multa salata, soltanto per aver garantito due conti correnti, che non sono suoi, ha deciso di abbandonare l’Italia, in quanto si sentiva costantemente minacciato dal dover sborsare denaro. A seguito dell’aver dato una firma di avallo per due conti correnti non suoi, ha dovuto sborsare davvero molti soldi per il tramite di una multa per la quale non ha colpe dirette. Ha poi dichiarato che possiede alcuni appartamenti ed onora le varie tasse come Imu, Irpef e altro: paga tutto in modo onesto, e nonostante ciò in Italia si è sentito nella condizione di “pollo da spennare”. Tra l’altro, ha anche affermato che nel 2014 si è trovato costretto a pagare una multa di 179,12 euro, eppure la sua auto a cui corrisponde quella multa era stata demolita nel 2010! La sua situazione è purtroppo comune anche ad altri italiani, ma lui un bel giorno ha deciso di dire stop a tutto questo, spostando la sua residenza in Colombia.


Come spiegare ai nostri figli il valore della fatica

La fatica, sia fisica che mentale, oltre che una sensazione ed un sacrificio, è anche un valore, di cui non bisognerebbe mai privarsi. Si tratta di un valore, quello appunto relativo alla fatica, che andrebbe trasmesso anche alle nuove generazioni: è molto più importante di ciò che si possa immaginare, e di seguito spiegheremo il perché servendoci di alcuni punti utili ad illustrare in dettaglio il concetto di fatica, da intendersi non solamente come sensazione o sacrificio, ma appunto anche come valore.


Lo scienziato migliore più giovane d’Europa? Ha solo 16 anni ed è italiano! Ecco cosa ha inventato, pazzesco!

Il più giovane degli scienziati miglior dell’Europa ha 16 anni, ed è italiano. Quello che ha realizzato è un’invenzione incredibile, che consentirebbe molto risparmio e delle prestazioni eccezionali. Stiamo parlando di internet ultraveloce: come ottenere prestazioni di altissima velocità da internet senza che questo abbia costi eccessivi La sua invenzione straordinaria è stata giustamente lodata e premiata con una cerimonia ufficiale, battendo le invenzioni di altri giovani inventori europei comunque brillanti. Ciò che il ragazzo italiano sedicenne ha ideato potrebbe, a giusto titolo, rivoluzionare il mondo: di seguito vi spiegheremo perché.


Gli smemorati di Berlino: tutte le nazioni europee cancellarono decine di miliardi di debiti alla Germania!

La Germania negli ultimi anni chiede molti sacrifici agli altri Stati dell’Unione Europea, ma non si deve dimenticare che in passato ai tedeschi gli sono stati condonati tantissimi debiti nei confronti di tantissimi Paesi, con le stesse Italia e Grecia che a quei tempi accettarono di rinunciare alla gran parte dei soldi che spettava loro. Infatti, dopo i due grandi conflitti bellici mondiali, il conto salato chiesto dai Paesi vincitori avrebbe reso impossibile alla Germania di poter riprendersi dalla sconfitta, rischiando il fallimento. E non è finita qui.