loading...

Uncategorized

Donna in stato di ebbrezza sceglie di lasciare l’auto nel parcheggio e rincasare in taxi. Dopo due giorni trova un biglietto da parte del padrone del pub

Può capitare a tutti, specie se si è giovani, ma non solo, di uscire con gli amici e di alzare un po’ troppo il gomito. Premesso che si tratta di un qualcosa che, come tutti sappiamo, i medici sconsigliano vivamente di fare, è ciò che molto spesso succede. Può capitare quando si esce proprio per bere in un pub assieme a degli amici, o quando si va nei locali notturni o nelle discoteche, o ancora quando è il compleanno di qualcuno, oppure quando si decide di bere per dimenticare. Qualunque sia il motivo per cui si beve, è bene prestare molta attenzione alle conseguenze dell’aver raggiunto un certo stato di ubriachezza: per esempio, può essere utile bere molta acqua prima di andare a dormire per limitare i postumi della sbornia, ma soprattutto è importante ricordarsi di non mettersi alla guida di un veicolo, per evitare di risultare di essere un problema per se stessi e per gli altri. Una ragazza che aveva bevuto troppo, ha poi preso la giusta decisione: non mettersi alla guida. Nonostante la sua auto fosse parcheggiata proprio davanti al pub in cui era andata con la sua compagnia, Paula Grzelak-Schultz (nella foto) ha preferito lasciare lì il suo veicolo, e andare a casa prendendo un taxi.


Il cane fissa tutta notte, e in tutte le notti, i suoi padroni. Quando i propietari capiscono cosa gli aveva fatto il suo vecchio padrone scoppiano in lacrime

La vicenda che vi raccontiamo di seguito ha avuto un lieto fine, ma inizia in un modo molto curioso, vista la situazione particolare di due proprietari di un cane. Essa ebbe infatti inizio nel momento in cui i padroni del cane si resero conto che l’animale aveva un sonno molto leggero, e rimaneva tutta notte a fissarli quando erano a letto, svolgendo un’insolita attività di veglia. Questa situazione, oltre a mettere in soggezione l’uomo e la donna, i quali si sentivano un po’ a disagio, preoccupava proprio per quanto concerne quel cane, adottato in un canile, e con una storia particolare alle spalle.


Le sue maglie erano sempre piene di pelucchi, ma poi ha scoperto questo formidabile trucco per la lavatrice

Quante volte vi è capitato di trovare dei pelucchi sui vostri vestiti? Si tratta di pallini antiestetici che solitamente si attaccano ai capi di lana, e li fanno apparire vecchi, usurati, quasi da buttare. Per risolvere questo spiacevole inconveniente esistono alcuni metodi molto efficaci, ma tale inconveniente si può addirittura prevenire. Infatti esistono varie soluzioni possibili per risolvere questo spiacevole inconveniente, e nel presente articolo vi accenneremo ai rimedi per rimediare all’inconveniente, ma anche a come fare per poterli prevenire, riducendo le possibilità che essi si formino.


Toccando uno di questi oggetti scoprirai il tuo attuale stato d’animo

Il test che vi proponiamo di seguito è stato pensato nel ramo della psicologia per scopi di analisi verso i bambini, tuttavia osservando e interagendo con questa immagine che di seguito vi proponiamo, chiunque può scoprire un po’ di più su se stesso. L’immagine in questione chiede di essere analizzata, e successivamente di scegliere uno degli oggetti che in essa sono raffigurati. Per ciascuno degli oggetti scelti corrisponde uno stato emotivo o caratteriale specifico. In pratica, la figura che scegliete ha a che fare sicuramente con voi.


Limonata alla curcuma, un antidepressivo naturale molto facile da preparare: scopri come!

Con il presente articolo vogliamo indicarvi un rimedio naturale molto interessante, che proprio per il fatto di essere “naturale” (cioè composto da ingredienti naturali) non comporta effetti collaterali, e si pone come obiettivo quello di contrastare la depressione, ripristinando il buon umore. Non stiamo parlando di un farmaco, e soprattutto non è una soluzione in grado di sostituirsi ai farmaci. Rappresenta comunque un rimedio per tutti coloro che si sentono giù di morale, magari perché hanno trascorso una giornata poco soddisfacente e/o molto deludente, o perché vivono in un periodo particolarmente difficile. Dunque non è un consiglio medico ciò che vi offriamo nel presente articolo, ma una bevanda che grazie ai propri ingredienti è in grado comunque di migliorare l’umore. Si tratta di ingredienti di facile reperibilità, e quello principale è la curcuma, che ha effetti concreti, sia sulla salute fisica che su quella psicologica.




Sentite l’anziana donna cosa ha risposto alla domanda: “Ma lei ha votato Beppe Grillo?”

La saggezza delle persone anziane, di coloro che hanno vissuto varie epoche, è sempre ben accetta e può esserci utile per riflettere sui nostri tempi. Ciò è vero sia dal punto di vista sociale, ma anche dal punto di vista politica. Nonna Alvina, 84enne, ne ha viste di cotte e di crude, ha attraversato l’intera era mussoliniana, ha conosciuto il periodo post bellico, la ripresa economica, il berlusconismo, e i tempi odierni, caratterizzati dalla crisi e l’euroscetticismo. Fermata per strada, la signora si è concessa in una intervista informale, non nascondendo le sue attuali simpatie politiche. Ha rivelato di informarsi molto ancora oggi sulle questioni politiche, svelando da che parte sta.


Pediatri italiani arrabbiati: “Basta con i cellulari e i tablet ai bambini, le conseguenze sono nefaste!”

I pediatri della Società Italiana Preventiva e Sociale mettono tutti in guardia circa l’utilizzo dello smartphone. A loro avviso l’utilizzo che ne facciamo si sta trasformando da uso ad abuso, e gli effetti relativi alla salute risultano essere sempre più evidenti. Un uso prolungato dello smartphone, a lungo andare produce mancanza di concentrazione, aggressività, difficoltà nell’apprendimento. Proprio per tale motivo, è bene non esagerare nell’utilizzo, e apprezzare maggiormente quello che la vita ha da offrirci, senza chiuderci in noi stessi e nel nostro mondo virtuale. Anche perché l’allarme che gli esperti lanciano è riferito anche alle onde magnetiche che i telefonini emanano.


Questa canzone vi farà ballare ancora, come una volta. E’ impossibile non ricordare il celebre film che l’ha resa ancora più famosa

Per la riuscita di un film non esiste soltanto la bravura del regista e la scelta di un cast di buoni attori, perché in verità le dinamiche che ruotano attorno ad una pellicola di un film sono molteplici: montaggio, sceneggiatura, scenografia, inquadrature, doppiaggio, colonna sonora, e via discorrendo. Per quanto concerne la colonna sonora, essa è la musica interna al film. Anche le canzoni e le musiche hanno un valore importante, ed un esempio lampante in tal senso è la canzone del film “Pretty woman”: questa pellicola avrebbe avuto lo stesso successo senza la famosa canzone cantata da Roy Orbison? Probabilmente ne avrebbe avuto leggermente di meno, pur essendo un ottimo film. Nel video che di seguito vi proponiamo, è proprio questa indimenticabile canzone, che tutti conoscono, ciò che intendiamo proporvi. Trattasi di un brano orecchiabile, ballabile, senza tempo, che piace a tutti, dalle persone più mature a quelle più giovani. Ve lo proponiamo proprio per il fatto che risulta essere ancora oggi molto apprezzata.