loading...

Uncategorized

Problemi con la valigia? Ecco come fare entrare tutti i vestiti grazie a questo fantastico metodo!

Quando si deve partire per un viaggio, sia esso di svago, di lavoro, o di altro genere, ci sono molti accorgimenti a cui prestare attenzione. Tra i problemi principali spesso rientra quello del fare la valigia, soprattutto per quanto concerne i viaggi in aereo, dove per risparmiare il peso deve sottostare ad un limite ben preciso. A volte soddisfare questa esigenza non è semplice. Inoltre, il problema della valigia può riguardare anche i viaggi in aereo o in macchina, quando troppe valige grandi e pesanti provocano uno stress essendo più difficili da trasportare. Per viaggiare con praticità e sicurezza, senza rinunciare a nessuna delle cose più importanti, ecco di seguito un utilissimo video tutorial grazie al quale riusciremo a fare delle valige con molte cose all’interno, risparmiando spazio: ecco dunque come riuscire a viaggiare in maniera molto comoda, sfruttando tutti gli spazi di una piccola valigia.


Su una stradale del Salento i carabinieri si accorgono di una stravaganza assurda e, ridendo, filmano il tutto

Le forze dell’ordine ogni giorno possono vederne di tutti i colori, e questo proprio per via del lavoro che quotidianamente svolgono. Di recente un gruppo di Carabinieri ha voluto rendere tutti partecipi di una stravaganza a cui hanno avuto modo di assistere: si tratta di un qualcosa in grado di lasciare il segno, perché è una stranezza rara, una stravaganza peraltro non a norma di legge, per cui sono dovuti anche intervenire. Ma osservando il tutto, l’hanno presa con ironia, e a ben vedere si tratta indubbiamente di un qualcosa che fa davvero molto ridere. Ecco perché hanno deciso di diffondere ciò che hanno visto, riprendendo il tutto e mettendolo in rete. L’episodio si è verificato nel Salento, area meridionale della Puglia.


“Come nelle favole” è lo straordinario e inedito capolavoro del mitico Vasco Rossi: ecco il video ufficiale!

Il brano che vi proponiamo di seguito con tanto di video ufficiale, è un pezzo recente di Vasco Rossi, cantante emiliano che vanta nei suoi anni di carriera immensi successi. Si tratta di “Come nelle favole”, una canzone splendida che ha ricevuto un riscontro davvero molto importante da parte del pubblico. Se conoscete già questo brano, di certo saprete che non è difficile riuscire a comprendere come mai il tutto si sia verificato.


Mentre balla col marito, la musica si interrompe. Quando vede chi c’è sul palco, la sposa inizia a urlare

Spesso le coppie che si amano e sognano un matrimonio in grande stile vedono nel momento della cerimonia, il primo ballo degli sposi come un momento centrale, molto importante, che deve essere qualcosa di indimenticabile. Per questo motivo, nel corso dei festeggiamenti di un matrimonio, la sposa Melissa si arrabbia molto con il dj quando la musica d’un tratto si spegne. Quello che Melissa non sapeva è che il motivo era tutt’altro che un imprevisto, ma una sorpesa magnifica fattale dallo stesso neo marito.


Si reca a fare benzina, ma nota una cosa molto insolita: ecco il modo in cui ci ingannano ogni giorno!

Al giorno d’oggi il prezzo della benzina è molto più alto rispetto al passato, per quanto sia vero anche che rispetto agli anni recenti più terribili, oggi costa quasi la metà. Da questo punto di vista, una cosa è comunque certa: il prezzo attuale dei carburanti è molto elevato rispetto all’attuale valore dei barili di petrolio. Un rialzo del genere appare ingiustificato, tuttavia è pur sempre possibile cercare il risparmio in vari modi. Un modo possibile è quello di recarsi in pompe di benzina che fanno pagare meno rispetto a quelle più care; un’altra valida possibilità in tal senso consiste nel servirsi da soli, presso le pompe di benzina self service. Infatti, per quanto il costo sia comunque molto più alto rispetto a quanto accadeva negli anni ottanta e novanta, il risparmio che si può ottenere è conunque significativo. C’è tuttavia un altro aspetto da considerare, ed è lo stesso che il video che di seguito vi proponiamo svela. Di che cosa si tratta?


Un arcivescovo fa una confessione scioccante: “L’ex pontefice ha subito enormi pressioni per dimettersi”

L’ex arcivescovo di Ferrara, il cui nome corrisponde a Luigi Negri, 75enne che ha parlato per conto di una testata giornalistica riminese, nell’intervista ha parlato delle dimissioni da parte del pontefice Benedetto XVI, avvenute nel 2013. Luigi Negri ha descritto tale episodio come “gesto inaudito” e si è detto certo che un giorno potranno emergere delle gravi responsabilità sia dentro che fuori il Vaticano.


Come mai i bambini delle mendicanti non piangono mai? La verità che si cela dietro è sconvolgente!

Scovando tra le notizie che trapelano in rete, siamo venuti a conoscenza di un’informazione che lascia tutti con l’amaro in bocca. Per chiarezza però occorre precisare che in alcuni casi tutto ciò accade per davvero, ma ovviamente è giusto dire sin da ora che non vi è la certezza del fatto che sia sempre così. Di cosa stiamo parlando? Di una caratteristica che preoccupa molto, e riguarda i bambini che le mendicanti in giro per le strade delle grandi città hanno in braccio. E’ infatti noto che i bimbi che hanno in mano non piangono praticamente mai: la verità che si cela dietro questo fenomeno è qualcosa di sconvolgente.


Poco prima di lasciare questo mondo, il ragazzo ha scritto l’ultimo saluto su Instagram. Qualcosa di triste e profondo

La triste storia di cui vi rendiamo conto nel presente articolo arriva dalla Spagna, ed è quella di Pablo Raez di Marbella, che aveva il sogno di godersi la vita ed essere felice. Ma ciò non gli è stato possibile. Il 26 marzo 2015, all’età di 18 anni, gli venne diagnosticata una leucemia. Il giovane atleta, a partire da quella data, cambiò per sempre: infatti dopo quella data per lui incominciò un vero e proprio incubo. Si sottopose a svariati cicli di chemioterapia, ma anche a due trapianti del midollo osseo. Pertanto l’ospedale divenne la sua nuova casa. Ma ad un certo punto giunse un barlume di speranza, perché l’ultimo dei trapianti ossei aveva funzionato. E questo forse avrebbe potuto aiutarlo a riappropriarsi della sua ancor giovane vita e tornare a sognare un futuro migliore, magari assieme alla sua fidanzata. Dopo dieci mesi, qualcosa però non andò come sperato.


Scoperta vergognosa sulla carne. Ecco cosa sta accadendo contro la salute dei consumatori…

Una notizia sconvolgente arriva dagli Stati Uniti e coinvolge l’intera Unione Europea. Gli USA hanno allevamenti di animali che vengono nutriti anche con gli ormoni, e questa carne agli ormoni che viene ricavata dagli animali americani potrebbe arrivare anche da noi. Infatti, l’industria americana vorrebbe importare questa carne agli ormoni, per ora però le regole europee lo impediscono. Gli USA non sembrano del tutto concordi, e per ritorsione starebbero pensando ad una diminuzione delle quote di ingresso per quanto concerne il settore tessile e i prodotti agricoli, e ciò avrebbe delle conseguenze importanti e preoccupanti per l’economia degli stati UE.


Sembrava destinato a una fine certa, ma pochi mesi dopo si trasforma in un modo incredibile. Ecco come è oggi

La storia che vi raccontiamo di seguito è quella di un cavallo che ha vissuto per molto tempo una situazione davvero spiacevole, ed è stato ritrovato affamato e dall’aspetto scheletrico. “Sembrava più lo scheletro di un cavallo che un vero e proprio cavallo” ha rivelato Richard Keith, membro dell’associazione americana impegnata nel ritrovamento di tutti i cavalli che hanno subito soprusi e maltrattamenti. L’animale in questione è stato ritrovato in uno stato di totale abbandono, ed il video che di seguito vi proponiamo intende documentare la vicenda di questo animale, che oggi per fortuna sta molto bene.