Uncategorized

Mescola i cereali con il burro e la nutella. Il risultato è strepitoso, non posso più farne a meno!

Quanto abbiamo modo di proporvi mediante l’apposito video qui presente, si rivela essere un qualcosa che, a ben vedere, rappresenta per davvero una ricetta deliziosa. Ma c’è di più: si tratta di un dolce decisamente semplice da preparare. Insomma: se volete preparare qualcosa di nuovo, di dolce, che non richieda troppo tempo, questa ricetta che qui vi proponiamo mediante l’apposito video fa decisamente al caso vostro. Ma vediamo nel dettaglio quali sono gli elementi utili a preparare il tutto.


Lettera in arrivo nelle case di molti italiani. Ecco come comportarsi

Tramite comunicato stampa, l’Agenzia delle Entrate avvisa i contribuenti di una possibile truffa ai loro danni. Infatti, sono state segnalate delle false lettere che fanno credere di essere dell’Agenzia dell’Entrate, in cui si segnala la necessità di pagare per conto del fisco alcuni tributi. La segnalazione è partita proprio da alcuni cittadini che tali lettere hanno già ricevuto, e ovviamente non pagato proprio in quanto coscienti che si trattava di un inganno. I truffatori sfruttano come occasione quelli che sono i controlli abituali del fisco. In che modo?



Forno a legno per la pizza: ecco come fare per costruirlo

Se vi piace la pizza, e sapete anche farla, un bel forno a legna da giardino potrebbe per davvero essere l’ideale. Tuttavia, va considerato anche un aspetto che, da questo punto di vista, appare molto importante da non sottovalutare: il costo. Infatti, chiedendo di fare il tutto ad un muratore esperto, il denaro da spendere si rivela essere decisamente considerevole, e quindi qualcuno può tranquillamente rinunciarvi proprio in virtù di quanto appena considerato. E allora perché non farlo per conto proprio, così da evitare di pagare la manodopera? E’ assolutamente possibile riuscirci, e quel che occorre da questo punto di vista è in pratica il procurarsi alcuni materiali da mettere insieme al fine di riuscire a costruire il tutto.


Mette il pane nella stagnola, lo cuoce in forno: il risultato è sorprendente!

Pane e formaggio: un alimento semplice e gustoso, facilissimo da preparare. Ma per variare sul tema è possibile ottenere un piatto che vede come protagonisti proprio il pane e il formaggio ma in una ricetta squisita, peraltro facile da preparare, ed ideale come snack o nelle feste in casa, come ad esempio i compleanni. Si tratta di un qualcosa di molto invitante, la cui preparazione è, a ben vedere, anche piuttosto semplice.


E’ carcere per chiunque maltratti gli animali: legge in vigore dal 1° settembre

Una recente notizia sorta dal web ci informa di un qualcosa che potrebbe rendere felici tantissime persone: dal 1° settembre prossimo ci saranno delle notivtà importanti per coloro che maltrattano gli animali, ovvero sia il carcere. Le sevizie su qualsiasi animale, di qualunque specie saranno penalmente perseguibili. Il parlamento ha votato la legge quasi all’insaputa di tutti, nel silenzio dei media in generale, con la sola rete internet che ci informa di questo provvedimento che presto dovrebbe diventare realmente legge. Uno dei deputati che ha detto sì alla nuova norma che dovrà presto entrare in vigore, perché è giusto che chi infastidisce le altre creature venga punito andando in galera. Sempre tramite la nostra fonte, apprendiamo che il carcere spetta a coloro che hanno per l’appunto seviziato gli animali, e meritano delle pene che possono variare, oscillando dai 3 mesi ai 3 anni a seconda della gravità del fatto commesso. Ma come mai sarebbe stata presa -secondo la fonte a nostra disposizione- una decisione così drastica come appunto la galera?


Appendere una bustina di tè usata allo specchietto retrovisore dell’auto. Perchè? Il motivo è stupendo!

Appena si acquista un automobile, il bellissimo odore che si può sentire è qualcosa che piace a tanti, ma questo odore sparisce in fretta dopo poco tempo, per via del fatto che in auto entrano cibo, animali, bibite. Ecco allora spiegato il motivo per cui molto spesso si fa ricorso ai deodoranti appositi per auto, oppure ai deodoranti per ambienti. Fin qui tutto chiaro, tutto giusto. Ma c’è anche un sistema molto economico ed efficace per riuscire a risolvere questo problema: si tratta della bustina di tè. Il tè infatti assorbe anche l’umidità interna all’auto, e quindi non solo rilascia un buon profumo ma elimina il cattivo odore dettato proprio dall’umidità, che rende gli odori persistenti. Per il resto, ciò che occorre fare consiste molto semplicemente nel pulire a fondo la vettura, eliminando ogni traccia di sporcizia presente: in questo modo, oltre ad avere un’auto più pulita avrete anche un veicolo più profumato proprio mediante l’utilizzo della bustina di tè. Dove va posizionata?


Pensione anticipata, bastano solo 15 anni di contributi: ecco come averla

La riforma Monti-Fornero del 2012 prevede fortunatamente delle eccezioni, sebbene siano rare. Tra queste eccezioni, rientra la possibilità di riuscire ad accedere al trattamento pensionistico in anticipo. Nello specifico, andremo ad analizzare questa particolare possibilita, per la quale sono ovviamente obbligatori alcuni requisiti fondamentali per poter accedere al beneficio in questione.


Una donna si trova in difficoltà, e l’aiuta un uomo. Il suo aiuto cambierà il corso degli eventi

Un giorno un uomo vide una vecchietta ferma con la macchina sul lato di una strada, con la signora anziana terrorizzata perché la macchina non partiva e lei non sapeva cosa fare. Quell’uomo si chiamava Bryan Anderson, e si avvicinò alla signora chiedendole se voleva aiuto. La donna ovviamente, visibilmente quasi terrorizzata da quello che le era successo, accettò e ringraziò l’uomo. L’uomo le disse: “Non si preoccupi, il problema riguarda solo la ruota a terra. Adesso la sistemo io”.


Un autobus pieno di politici sale per una strada di campagna, ma poi precipita, e…

La barzelletta che di seguito vi proponiamo è una barzelletta piuttosto breve, che tuttavia fa ridere tantissimo, specialmente se dotati di forte senso dell’umorismo. Vale sicuramente la pena di leggere queste poche righe, in quanto come ben potrete comprendere anche voi stiamo parlando di un qualcosa che si rivela essere decisamente divertente. In genere, le barzellette prendono spunto dalla vita vera raccontanto di situazioni ai limiti della follia. Il fatto che facciano ridere deriva anche dallo straniamento di quella che è la situazione finale, giacché in molte barzellette, da una parte vi è il contesto reale, e poi il contesto surreale o comunque irreale, e dal connubio del tutto nasce una storiella divertente da raccontare, proprio come in questo caso. Vi suggeriamo di porre in condivisione il tutto, in quanto riteniamo che la barzelletta in questione meriti di essere condivisa.