Emergenze

Se vi capita di vedere una banconota sul parabrezza della vostra auto, non è di buon auspicio: porterà sfortuna!

Al fine di truffare il prossimo, i malviventi sono sempre pronti a escogitare qualcosa di nuovo, che consenta loro di derubare le persone. I poveri malcapitati vengono ingiustamente presi di mira da questi farabutti, i quali spesso studiano a dovere i soggetti da truffare, mentre altre volte lasciano che sia il caso a dare loro una mano. Una delle truffe che potrebbero accadere, specialmente nei parcheggi dei grandi supermercati e centri commerciali, è quella che di seguito intendiamo spiegarvi. Riguarda gli automobilisti. Se anche voi lo siete, vi conviene leggere quanto segue. Se non siete automobilisti, e non siete mai da soli in auto, vi conviene leggere comunque il tutto e di diffonderlo, per il bene dei vostri amici e dei vostri cari in genere.

Read More

Sciogliere il ghiaccio sull’auto immediatamente: il trucco che tutti gli automobilisti dovrebbero conoscere

Quanto vi proponiamo di seguito è un interessante video-tutorial, utilissimo per la vostra auto quando si verifica la neve. La presenza del ghiaccio sulla carrozzeria della macchina può addirittura impedire l’apertura delle portiere, mentre sul parabrezza può limitare la visione di quanto abbiamo di fronte. Per risolvere questo problema in pochi istanti, vi è un trucco molto ingegnoso che tutti possono adoperare. Impiegandolo, riuscirete infatti a sbarazzarvi del ghiaccio sulla carrozzeria dell’auto in pochissimi secondi! Ma questo trucco in che cosa consiste esattamente?


Vi è mai successo di avvertire un tremore all’occhio? Significa questo…

Avete mai avuto un tremore ad uno dei vostri occhi o magari ad entrambi? Vi siete mai domandati come mai avete avvertito tale tremore? Si tratta di tic dovuti al blefarospasmo, che di norma si manifesta sotto la palpebra inferiore. Rappresenta un fenomeno frequente soprattutto tra le persone di genere maschile. Rappresenta un tremore, a volte anche piuttosto insistente e fastidioso, provocato da un sovraccarico di tensione nervosa. Ma quindi a provocare tutto ciò è il nervosismo?


Polizze auto: come capire se siamo in balìa di una truffa

L’Ivass, ente che rappresenta l’istituto di vigilanza sulle assicurazioni della automobili, ha recentemente reso noto che c’è un altro sito internet che non è conforme e non è per nulla autorizzato a stipulare delle polizze Rc Auto. Per cui l’ente dell’Ivass ha voluto proprio precisare questo aspetto che, a ben vedere, si rivela essere assolutamente preoccupante, perché alcuni utenti ignari di ciò potrebbero cadere in un tranello dal quale poi per uscirne diverrebbe un qualcosa di complicato. Per cui l’Ivass informa che il nuovo sito non conforme e da evitare assolutamente è www.astaassicurativa.it che per l’appunto è stato giudicato non idoneo ad operare. Come mai? Tra le altre cose, in quanto non risulta nemmeno riferibile a qualche intermediario autorizzato: è pertanto un vero e proprio sito truffaldino, da cui stare alla larga.


L’antibiotico naturale più potente che ci sia. Guarisce le infezioni, allontana i parassiti

Abbiamo bisogno di antibiotici? A volte anche una piccola influenza può indurci a fare uso di farmaci, ma a lungo andare l’utilizzo costante di farmaci può rovinare il nostro organismo in alcune aree, e questo in quanto i medicinali da farmacia contengono alcuni effetti collaterali, alcuni dei quali anche molto fastidiosi e rischiosi. Quindi usare i farmaci può anche andar bene, ma se si può evitare di farlo è sicuramente meglio. Per esempio, quando avvertite piccoli sintomi, non catapultatevi immediatamente in farmacia: provate anche dei sistemi alternativi. Un ottimo antibiotico, senza alcun effetto collaterale, è quello che si può ottenere seguendo il procedimento della seguente ricetta.


La polizia postale lancia l’allarme: “Hai una Postepay? Ecco cosa sta succedendo…”

Come noto in giro è possibile trovare praticamente di tutto, e anche le cose di tutti i giorni possono nascondere pericolose insidie. In tal senso appare evidente a tutti che quello che si rivela importante fare è stare sempre all’erta, ogni qualvolta si verificano inconvenienti o presunti tali: non bisogna lasciarsi trascinare troppo dall’emotività e dall’ansia, ma stare molto attenti e cercare di ovviare a un presunto problema in maniera ragionata e sobria. Su Facebook, di recente, è iniziato a circolare un avviso molto importante volto a mettere tutti in guardia. L’avviso proviene dalla pagina “Una vita da social”, e afferma che alcuni truffatori mettono in atto una truffa tramite SMS nel quale si viene invitati a cliccare su un’apposito link.


Allarme truffa della corrente: ecco cosa accade, e come evitarla

Negli ultimi giorni le forze dell’ordine sono state allarmate a causa di una nuova truffa in atto nel territorio italiano: sono stati numerosi gli utenti che si sono rivolti a loro per segnalare la truffa inerente alla corrente saltata, divenuta insostenibile in alcune zone, che punta a colpire principalmente le persone anziane. Dei ladri forzano il quadro elettrico degli appartamenti, facendo in modo da far saltare la corrente. Così, i proprietari si recano all’esterno per controllare quello che è successo.


Influenza, 142mila colpiti in una sola settimana. Il picco massimo di influenzati si avrà…

Dal 5 all’11 dicembre 2016, ovvero nei giorni da poco trascorsi, si sono verificati 142 mila casi di influenza, e questo si rivela essere un dato sicuramente non di buon auspicio: infatti sono stati ben 611 mila gli italiani che sono dovuti forzatamente restare a letto dall’inizio dell’inverno. Su mille assistiti, 2,34 casi è il numero che ha investito la popolazione nazionale. Questi dati provengono dall’Istituto superiore della sanità, il quale ci tiene a precisare che non si è ancora giunti ad una soglia epidemica (non siamo quindi in piena epidemia influenzale), tuttavia questi dati non lasciano di certo indifferenti, anche perché si sta verificando un intensificarsi significativo dell’attività svolta dai virus dell’influenza, e tutto ciò rappresenta un campanello di allarme di cui tenere conto.


Meteo, adesso cambierà tutto. Arriverà il ciclone Sirte, l’Italia ne sarà travolta: ecco le conseguenze…

Quelli che stiamo vivendo adesso saranno gli ultimi giorni di resistenza per quanto concerne l’alta pressione che domina l’Italia da vari giorni in questo mese di dicembre. Infatti, stando a quanto afferma il sito esperto di meterologia ovvero “ilMeteo.it”, questo fenomeno andrà avanti anche per il week end, ma già a cominciare dal prossimo lunedì giungerà il ciclone della Sirte, proveniente dal continente africano. Con tale ciclone, il clima peggiorerà in maniera davvero importante.


La truffa del “pacco fantasma”. Stiamo in guardia da questo raggiro, la polizia avvisa tutti di prestare molta attenzione

L’avviso si rivolge a tutti, quindi chiediamo massima diffusione di questo articolo, al fine di riuscire a mettere in guardia quante più persone possibili inerentemente ad una truffa da poco emersa: si tratta della truffa del “pacco fantasma”. Con l’aumento del traffico dei pacchi dovuto ai regali, secondo ciò che afferma la polizia, questa truffa è destinata a diffondersi potenzialmente ovunque nel periodo natalizio. Il rischio da cui le forze dell’ordine mettono in guardia è quello dei finti corrieri. Di seguito vi spiegheremo di che cosa si tratta e come fare per difendersi da questa truffa.