Avete notato la guardia di Donald Trump con il braccio finto inquietante? Ecco perché lo aveva…

Il presidente da poco eletto degli Stati Uniti d’America, Donald Trump fa molto spesso parlare di lui a livello mediatico e a livello internazionale, per molte ragioni, sia per le promesse mantenute finora fatte in campagna elettorale, sia per degli aspetti che lo riguardano direttamente o indirettamente. Per esempio, nel corso della cerimonia in cui il neo presidente si è insediato alla Casa Bianca, sono stati in molti a notare un aspetto davvero curioso: una delle guardie del corpo di Trump aveva un finto braccio, di plastica, e cercava sempre di stare a pochi passi da Trump e la sua first lady. Cosa si celava in quel braccio di plastica?

Le foto di quella guardia del corpo accanto a Trump non sono passate inosservate, facendo inevitabilmente il giro del mondo, venendo riproposte da molti media, tra cui internet. Sembra che quella guardia del corpo nasconda qualcosa, e lo faccia cercando di mantenere un certo grado di discrezione. Pur sembrando a riposo, in verità molti hanno fatto notare che la guardia ha mantenuto la stessa posizione per diverse ore.

Qualcuno pensa che il finto braccio nascondeva una piccola arma, utile nel caso in cui si fosse verificata la necessità di difendere il presidente, che come noto non è amata proprio da tutti. C’è da dire che, fosse confermata questa ipotesi, non sarebbe la prima volta che un qualcosa del genere si verifica.

Di seguito un video che mostra la guardia con il suo braccio finto. La guardia ovviamente ha cercato di mantenere un certo grado di anonimato nella circostanza, facendo finta di niente. Non voleva che ciò che aveva fatto fosse messo così tanto in rilievo dalla stampa di tutto il mondo, ma gli osservatori più esperti non si sono lasciati sfuggire questo dettaglio, che successivamente è stato posto in evidenza da più parti.

Per visualizzare il video qui appositamente propostovi, ciò che dovrete fare è facilissimo, visto che si tratta essenzialmente di cliccare sull’apposito tasto play al fine di riuscirci.

loading...
CONDIVIDI SU FACEBOOK